Quanto costa un Social Media Manager? Stipendio e compiti

Se ti stai chiedendo quanto costa un social media manager perché vuoi dare una svolta professionale ai canali social del tuo brand, sei sulla buona strada. Oggi oltre 65 milioni di aziende hanno una pagina Facebook: pensare di emergere affidandosi al solito “cugino” è follia, oltre che inefficace.

Penseresti mai seriamente di far tenere la contabilità della tua azienda al nipotino che ha buoni voti in matematica? Naturalmente no. È esattamente la stessa domanda che dovresti farti in merito alla gestione dei social network. Un social media manager è un professionista che ha studiato e sviluppato sia skill specifiche (ricorda che ogni canale ha il suo linguaggio) che soft skill, competenze trasversali come la capacità di comprendere e gestire le dinamiche dei rapporti interpersonali.

Capacità e relativi compiti che hanno diritto a uno stipendio dignitoso. Questa figura, così richiesta nel mondo del digital marketing, è capace di capire quali contenuti sono potenzialmente virali per i social media ed è sempre aggiornato sulle ultime tendenze. Come saper impiegare creativamente le Instagram Stories ad esempio, uno dei maggiori trend degli ultimi mesi.

 

Cosa fa un Social Media Manager?

Prima di capire quanto costa un social media manager, è utile ricordare cosa fa, in modo da avere una cognizione più chiara e precisa del denaro investito nello stipendio di questo professionista.

Tra i suoi compiti principali, ricordiamo:

  • L’elaborazione della social media strategy. Stabilire quali obiettivi porsi e come raggiungerli, individuare la strategia giusta nel piano editoriale social, studiare i competitor, calendarizzazione dei contenuti. Già queste attività basterebbero a giustificare il costo di un social media manager professionista.
  • Produzione di contenuti. Qualsiasi foto, video o altro materiale sia pubblicato sulle piattaforme social deve essere coerente con il posizionamento del brand, di cui deve rispecchiare i valori e migliorare la reputazione.
  • Gestione delle interazioni. Non è cosa da poco: rispondere a commenti e messaggi in tempi ragionevoli significa avere cura dei propri potenziali clienti, esattamente come rispondere alle domande degli avventori in un negozio fisico, ad esempio.
  • Ascolto della rete. Una corretta gestione dei social network implica anche implementare tecniche di social media listening per tenere sotto controllo il sentiment verso il tuo brand.
  • Gestione inserzioni sponsorizzate. Soprattutto dopo gli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo, la pubblicità su Facebook non è più un optional e lo stesso concetto è valido anche per le altre piattaforme. Oltre allo stipendio del social media manager, devi quindi stabilire un budget per le Ads, che il tuo SMM dovrà gestire in relazione agli obiettivi di marketing concordati preventivamente.

 

Stipendio di un Social Media Manager: come stabilirlo?

Ma quindi quanto costa un social media manager? Qual è una cifra “onesta” da riconoscere per il suo stipendio? In parte, la risposta è: dipende. Da questi elementi in primis:

  • L’esperienza del professionista e quanti anni di attività ha alle spalle.
  • I costi di formazione che sostiene di continuo.
  • La tipologia in cui rientra la tua azienda.
  • Il tempo richiesto per le attività dedicate al tuo brand. Un conto è dover lavorare su un post a settimana, tutta un’altra storia se si tratta di 3-4 post, magari anche su più social, magari ognuno con un piano editoriale specifico.

Lo so che vuoi una cifra. E allora ti accontento, ma prendila con le pinze: considerando un costo lordo di 40€ all’ora e un effort di 15 ore al mese, il costo che ne deriva è di 600€. Diciamo che si tratta di una base che ti consente di capire quali prezzi puoi aspettarti dai preventivi di un social media manager.

E ricorda: come si dice spesso, se pensi che un professionista ti costi troppo, non sai quanto ti costerà un dilettante! Per la tua azienda scegli social media manager professionisti, contattaci  per parlare delle tue esigenze senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *